Roberto Messineo: cavaliere dell’ordine di San Michele del Roero

Rober­to Mes­si­neo, il tor­re­fat­to­re del Caf­fè San Dome­ni­co, che dal­la Val di Susa, esat­ta­men­te S. Anto­ni­no S. Susa, distri­bui­sce caf­fè di eccel­len­za arti­gia­na­le ovun­que nel mon­do, ha una ragio­ne in più per esse­re fie­ro del­la sua pro­fes­sio­na­li­tà ma soprat­tut­to del suo pen­sie­ro. Noi che lo cono­scia­mo bene aven­do­lo inter­vi­sta­to tra i pri­mi sul sito sap­pia­mo che sa esse­re umi­le quan­to dina­mi­co, sem­pre un pas­so avan­ti sull’evoluzione del­le abi­tu­di­ni e del­la eco­no­mia. Cer­to il caf­fè con tut­ti suoi valo­ri sim­bo­li­ci resta il cen­tro di tut­to ma un tut­to dav­ve­ro ricco.

Devo­no aver­lo rece­pi­to così anche i nota­bi­li dell’Ordine dei Cava­lie­ri di San Miche­le del Roe­ro, un ordi­ne di anti­chi ori­gi­ni, che oltre a rac­co­glie­re pro­fes­sio­ni­sti e impren­di­to­ri di vario gene­re, acco­glie anche tut­ti i sin­da­ci del ter­ri­to­rio del Roe­ro pro­prio per por­ta­re avan­ti con­cre­ta­men­te e con sem­pli­ci­tà pro­get­ti di riqua­li­fi­ca­zio­ne e valo­riz­za­zio­ne del ter­ri­to­rio, di for­ma­zio­ne per i gio­va­ni, di soli­da­rie­tà. Orga­niz­za­zio­ne intel­li­gen­te, pro­get­tua­le, vin­cen­te, un model­lo di coo­pe­ra­zio­ne e con­di­vi­sio­ne che rie­sce dav­ve­ro a rag­giun­ge­re obiet­ti­vi uti­li a cui tan­ti con­tri­bui­sco­no. Rober­to è val­su­si­no di nasci­ta ma ama il Roe­ro pro­fon­da­men­te tan­to da aver­lo scel­to come la sua secon­da casa, la con­fort zone dove ripo­sa­re, pen­sa­re, pro­get­ta­re, rige­ne­rar­si. Quin­di non stu­pi­sce che si sta­to nomi­na­to Cava­lie­re di San Miche­le del Roe­ro anche se non pro­prio di zona…. I meri­ti, e ben lo sa l’Ordine che ha vedu­te ampie, non han­no con­fi­ni. A Rober­to le nostre congratulazioni!