“La dolcezza dentro” vince a Bardonecchia la “Arte in Paglia”

Cin­que squa­dre di arti­sti – una olan­de­se, una nor­ve­ge­se, una mista olan­de­se e sve­de­se e due ita­lia­ne ‚con arti­sti di Cor­ti­na e loca­le, coor­di­na­ti dal diret­to­re arti­sti­co Mau­ri­zio Per­ron, si sono a lun­go impe­gna­ti lun­go la pas­seg­gia­ta che costeg­gia il tor­ren­te Fre­jus, in piaz­za De Gaspe­ri e Via Medail 43/a per tra­sfor­ma­re i pro­get­ti in car­ta in ope­re gigan­ti che rimar­ran­no comun­que visi­bi­li fino a fine estate.

Tut­ti i visi­ta­to­ri han­no avu­to la pos­si­bi­li­tà di sce­glie­re la scul­tu­ra pre­fe­ri­ta entro saba­to e alla fine la vit­to­ria è anda­ta alla squa­dra com­po­sta dall’olandese Vonk Mar­jo­lein & dal­la sve­de­se Gusfors Tja­sa con “The sweet­ness with ‑La dol­cez­za den­tro”. Sod­di­sfa­zio­ne da par­te di Mau­ri­zio Per­ron, scul­to­re e pit­to­re val­su­si­no, diret­to­re arti­sti­co e super­vi­so­re dell’evento, per l’impegno pro­fu­so dai cin­que team e l’apprezzamento del pub­bli­co. Gra­ti­fi­ca­zio­ne con­di­vi­sa anche dal­la Pro Loco che sta già ipo­tiz­zan­do un even­to ana­lo­go in inver­no tra la neve. Fa pia­ce­re anche a noi dare rilie­vo alla mani­fe­sta­zio­ne per­ché abbia­mo segui­to quan­to anche l’artigianato con fina­li­tà arti­sti­che abbia dav­ve­ro un sapo­re diver­so. E vada segui­to e promosso.