Artigianato e comunicazione. Quali gli strumenti essenziali per promuovere l’attività di un artigiano?

?Per arri­va­re al “come” par­tia­mo dal “per­ché”. Gli arti­gia­ni sono per­so­ne che con abi­li­tà e talen­to crea­no pez­zi uni­ci e ori­gi­na­li. L’eccellenza arti­gia­na­le ita­lia­na è famo­sa e ammi­ra­ta in tut­to il mon­do, ful­cro e ori­gi­ne del nostro “Made in Ita­ly”. E’ quin­di un saper fare di gran­de pre­gio, da valo­riz­za­re e sapien­te­men­te … comunicare. 

Pur­trop­po l’artigiano spes­so si con­cen­tra solo sul­la cura del­le sue crea­zio­ni, dimen­ti­can­do che il suo genius crea­ti­vo e le sue abi­li­tà non pos­so­no esse­re cono­sciu­te e apprez­za­te lascian­do la cosa al caso. Dif­fi­cil­men­te potrà rag­giun­ge­re il suc­ces­so che meri­ta sen­za valo­riz­za­re e pro­muo­ve­re le sue crea­zio­ni. E qui arri­va in aiu­to la Comunicazione.

Solo ciò che è ben comu­ni­ca­to e valo­riz­za­to vie­ne più facil­men­te rico­no­sciu­to e ben paga­to. Gli stu­di sull’argomento con­fer­ma­no che la fama e le buo­ne ven­di­te sono spes­so dovu­te all’esperienza emo­ti­va che si rie­sce a far vive­re al con­su­ma­to­re attra­ver­so la giu­sta comu­ni­ca­zio­ne del prodotto.

Non c’è uno stan­dard ope­ra­ti­vo vali­do per tut­te le atti­vi­tà, per­ché ogni pro­du­zio­ne ha tar­get e luo­ghi dif­fe­ren­ti. Mol­to dipen­de anche dal­le pos­si­bi­li­tà eco­no­mi­che e quin­di occor­re ave­re un occhio di riguar­do sia ai biso­gni che alle scel­te. Inol­tre é impor­tan­te rispet­ta­re la per­so­na­li­tà e il talen­to dell’artigiano, in quan­to auto­re di pez­zi unici. 

Ma qua­li sono le cose essen­zia­li da fare per un arti­gia­no che vuo­le pro­muo­ve­re la sua attività? 

Impre­scin­di­bi­le é dotar­si di un mar­chio o Logo­ti­po e di un’identità visi­va che lo rap­pre­sen­ti pro­fes­sio­nal­men­te e che sia la fir­ma distin­gui­bi­le di ogni sua crea­zio­ne. Quan­do un ogget­to esce dal­la sua Bot­te­ga deve poter esse­re rico­no­sciu­to come suo arte­fat­to. Così come la sua Bot­te­ga deve poter esse­re facil­men­te identificabile.

Occor­re poi un’immagine coor­di­na­ta, in modo che tut­to pos­sa evi­den­zia­re, valo­riz­za­re e ricor­da­re l’artigiano e/o la Bot­te­ga da cui il pro­dot­to pro­vie­ne (bigliet­ti da visi­ta, eti­chet­te, per­so­na­liz­za­zio­ne del­la car­ta da pac­co, ecc.). 

Impor­tan­tis­si­ma é la pre­sen­za sul web, in quan­to vetri­na allar­ga­ta sul mon­do. In base alle pro­prie pos­si­bi­li­tà e alla tipo­lo­gia dei pro­pri pro­dot­ti e con­su­ma­to­ri, si potran­no fare le scel­te più ido­nee tra sito web o pagi­na Face­book, Insta­gram o altro; indi­pen­den­te­men­te dal voler ven­de­re o meno onli­ne. E’ impor­tan­te esse­re pre­sen­ti per far­si cono­sce­re e apprez­za­re da più per­so­ne. Anche l’inserimento in un sito pro­mo­zio­na­le come que­sto (www.fatto-a-mano.it) può rap­pre­sen­ta­re una buo­na scelta.

Pro­fes­sio­ni­sti ed esper­ti del set­to­re pos­so­no poi aiu­ta­re a defi­ni­re le stra­te­gie miglio­ri da adot­ta­re per valo­riz­za­re al meglio l’originalità di quel che si sa fare. L’importante é comu­ni­ca­re, efficacemente.

Bri­gi­da Mon­te­leo­ne, si occu­pa di Comu­ni­ca­zio­ne e Gra­phic Desi­gn da oltre trent’anni, pri­ma in alcu­ne gran­di agen­zie pub­bli­ci­ta­rie e poi come libe­ra pro­fes­sio­ni­sta nel­lo Stu­dio da lei fon­da­to: Stu­dio Bri­mon­te, a Tori­no. Ha espe­rien­za di comu­ni­ca­zio­ne sia per gran­di Brand che per pic­co­le azien­de e pri­va­ti, e si è occu­pa­ta spes­so del lan­cio di nuo­vi pro­dot­ti. Atten­ta stu­dio­sa e osser­va­tri­ce del­le dina­mi­che psi­co­lo­gi­che e socia­li dei con­su­ma­to­ri. Aman­te dell’arte e del­la bel­lez­za in ogni sua for­ma.  info@brimonte.it