Tipolitografia dei mercanti: quando la scrittura e tanto altro fa bene…

Quan­do deci­dia­mo di inter­vi­sta­re Ema­nue­la Zan­net­ti, tito­la­re del­la Tipo­li­to­gra­fia dei Mer­can­ti in Con­tra­da dei Guar­din­fan­ti, l’abbiamo già segui­ta da tem­po sui suoi social anche con il mar­chio di Car­ta Musi­ca dove le sue diret­te sono mol­to apprez­za­te. E l’idea di una arti­gia­na un po’ ano­ma­la, fuo­ri dagli sche­mi con­ven­zio­na­li, c’è già. Poi entria­mo nel­la sua bot­te­ga, affian­ca­ta da un altro spa­zio dedi­ca­to ai cor­si, atti­vi­tà per lei fon­da­men­ta­le, e poco distan­te dal suo labo­ra­to­rio, in quei cor­ti­li con case a rin­ghie­ra che sono già loro ope­re arti­gia­na­li. Insom­ma una bel­la strut­tu­ra che si è svi­lup­pa­ta in ben 18 anni di attività. 

Anche se poi par­lan­do­le sem­bra pro­fes­sio­ni­sta com­pen­te sì ma con l’entusiasmo costan­te di una esor­dien­te alla ricer­ca di idee, sti­mo­li, fan­ta­sie sen­za una fine. Ce lo con­fer­ma­no le sue paro­le ed un sor­ri­so, una dol­cez­za che infon­do­no cal­ma imme­dia­ta: “’E’ vero sono 18 anni di atti­vi­tà e non mi sem­bra vero. Il mio lavo­ro si intrec­cia in modo stret­to con la mia vita, con il mio modo di pen­sa­re, di esse­re, per­si­no di sogna­re … Ho tan­te pas­sio­ni e tut­te con­flui­sco­no nel­la mia atti­vi­tà che desi­de­ro si nutra di novi­tà. Io da sem­pre ho una for­te voglia inte­rio­re di sco­pri­re cose. E quin­di que­sta bottega/laboratorio è diven­ta­to un con­te­ni­to­re del­le pas­sio­ni che in par­te ven­do, in par­te con­di­vi­do. Mi pia­ce il con­fron­to e l’idea che qui ognu­no pos­sa sen­tir­si libe­ro di ritro­va­re il benes­se­re del­le sue emozioni”. 

Spie­ga­ci meglio qua­li sono gli stru­men­ti con cui tu e i tuoi allie­vi vi misu­ra­te: “C’è una bel­la ener­gia che cir­co­la in tut­to quel­lo che si fa. I prin­ci­pa­li cam­pi di atti­vi­tà sono i cor­si di cal­li­gra­fia e come ogget­ti gli album foto­gra­fi­ci, qua­der­ni, con­te­ni­to­ri mol­to per­so­na­liz­za­ti, tut­to quan­to è ogget­to di lega­to­ria. Quan­to è bel­lo ad esem­pio costrui­re con il clien­te ogget­ti del­la memo­ria che fer­mi­no foto­gra­fie, pen­sie­ri, per­cor­si, sogni futu­ri.. Per foto­gra­fi ed arti­sti anche famo­si costrui­sco sca­to­le d’artista che custo­di­sco­no le loro opere”.

Si spa­zia dav­ve­ro tan­to: “Vero, io dico mai di no. Mi ren­do con­to che ho una men­te mol­to pla­sma­ta dall’esperienza, dal­la curio­si­tà e un pochi­no anche dall’istinto e dal corag­gio. A livel­lo pra­ti­co cono­sco tan­te tec­ni­che che mi con­sen­to­no di comu­ni­ca­re ai miei ‘allie­vi’ modi faci­li, pro­ces­si men­ta­li acces­si­bi­li a tut­ti in nuo­vi cor­si. Tut­to fina­liz­za­to sem­pre allo sta­re meglio. Ogni per­so­na è un esse­re spe­cia­le e uni­co, ha una luce inter­na incre­di­bi­le. Se si supe­ra l’immagine, e ci si riar­mo­niz­za con la pro­pria ani­ma si sco­pro­no talen­ti inso­spet­ta­ti. Basta crea­re il ter­re­no fer­ti­le per far­li fio­ri­re que­sti talen­ti. E vi assi­cu­ro che duran­te i miei cor­si lo vedo, vedo il cam­bia­men­to posi­ti­vo e natu­ra­le di ognu­no dei par­te­ci­pan­ti. Avvie­ne una sor­ta di risco­per­ta bene­fi­ca di se stessi.

Si incro­cia­no le espe­rien­ze sen­za ansie da pre­sta­zio­ne o com­pe­ti­zio­ne. Si ritro­va una cal­ma e una crea­ti­vi­tà vera­men­te posi­ti­va. Por­to un esem­pio: la crea­zio­ne del­la pro­pria map­pa alla ricer­ca del per­so­na­le per­cor­so inte­rio­re attra­ver­so dise­gni, fra­si. Un mon­do tut­to da sco­pri­re e vive­re …”- Sap­pia­mo e leg­gia­mo che anche il sogno, arti­sti famo­si e ani­ma­li spes­so sono fon­te di ispi­ra­zio­ne: “Sì lascio che sere­na­men­te il mio io flui­sca e diven­ti par­te inte­gran­te del­le mie pro­po­ste soste­nu­te natu­ral­men­te da una tec­ni­ca ormai con­so­li­da­ta. E vedo che tro­vo moti­va­zio­ne nel pubblico”. 

Un sogno nel cas­set­to?: “Mi pia­ce­reb­be tan­to gesti­re o col­la­bo­ra­re in un cen­tro dove si agi­sca tut­ti ver­so il benes­se­re comu­ne. Ho anche appro­fon­di­to tec­ni­che di respi­ra­zio­ne che aiu­ta­no a crea­re e vive­re con mag­gio­re sere­ni­tà. Non biso­gna fer­ma­re l’interesse ver­so tut­to quan­to è bel­le. E lo è tan­to di più se lo ‘fac­cia­mo a mano’”. 

TIPOLITOGRAFIA DEI MERCANTI
Via Mer­can­ti 3/d
Tel. 011/543164 – 3457161704
https://www.facebook.com/tipmercanti
https://www.instagram.com/tipolitografia_dei_mercanti/